V3Solar Spin Cell, i pannelli fotovoltaici rotanti

Per la stragrande maggioranza di coloro che cercano di raccogliere l’energia del sole per soddisfare le esigenze di energia elettrica nazionali o commerciali, il mondo del fotovoltaico è statico e piatto. Anche in molti parchi solari su larga scala si vedono file e file di pannelli rigidi, anche se ci può essere almeno un po’ di movimento con i pannelli che seguono il percorso del sole che si muove attraverso il cielo. Le Spin Cell di V3Solar sono un po’ diverse. Si sostiene che siano in grado di generare oltre 20 volte più elettricità di un pannello fotovoltaico piatto con la stessa area di celle fotovoltaiche grazie ad una combinazione di tecnologia come lenti di concentrazione, rotazione dinamica, forma conica e all’elettronica avanzata.

V3 Solar Spin Cell

Il V3 Spin Cell in realtà presenta due coni, uno costituito da centinaia di celle fotovoltaiche triangolari e l’altro, esterno, costituito da una lente concentratrice statica ermeticamente sigillata comprendente una serie di anelli e un numero di lenti tubolari distanziate uniformemente sulla superficie esterna. Secondo V3Solar (in precedenza Solarphasec), il cono delle Spin Cell è stato fissato ad un angolo di 56 per cento per consentire la cattura della luce del sole in più angoli dei pannelli fotovoltaici piani, che nega la necessità di sistemi di monitoraggio indipendente e include anche le diverse angolazioni del sole per tutto l’anno.

Le lenti concentrano la luce sulle celle fotovoltaiche e facendo girare il cono interno, i problemi di calore eccessivo spesso associati a sistemi statici che utilizzano lenti o specchi per focalizzare la luce in un’area sono evitati. Lo strato fotovoltaico cicla costantemente dentro e fuori la luce concentrata, creando un effetto che eccita gli elettroni in quello che è descritto come una danza della luce dal tempismo perfetto.

Le V3Solar Spin Cell possono essere posizionate anche su appositi pali per sfruttare lo spazio in verticale
Le V3Solar Spin Cell possono essere posizionate anche su appositi pali per sfruttare lo spazio in verticale

“Immaginate di tenere la mano ferma sotto una lente d’ingrandimento”, dice V3Solar. “Il calore aumenterebbe fino a un punto di disagio, anche il dolore. Ora immaginate di muovere la mano avanti e indietro sotto la lente d’ingrandimento. Si continua a ricevere la stessa luce, ma molto poco calore.”

“La rotazione è alimentata da una piccola quantità di elettricità che proviene dal sole”, ha detto Chief Marketing Officer di V3Solar Robert Styler Gizmag. “Si richiede solo un amp perché l’unità galleggia su magneti, non c’è quasi nessuna resistenza, ed i magneti sono disposti per spingere la rotazione in avanti. La velocità di rotazione è controllata da feedback loops elettronici per massimizzare la produzione.”

“I pannelli producono corrente continua, che corre per i magneti sull’anello di base. Come questi ruotano oltre i magneti sullo statore, viene prodotta corrente alternata … proprio come in un generatore standard. E’ poi condizionata la potenza per renderla pronta pronta per la griglia elettrica. Possiamo anche produrre Corrente alternata con un semplice interruttore, se necessario. ”

L’azienda ha appena annunciato che un prototipo Spin Cell di recente è stato sottoposto a test da terze parti in cui è stato verificato come in grado di generare oltre 20 volte più elettricità di uno pannello fotovoltaico piatto statico con la stessa area di celle fotovoltaiche. Il test richiesto la connessione in modalità wireless al modulo di data logger che registra informazioni su cose come il calore, velocità di rotazione, e l’output.

Si è inoltre constatato che lo strato di celle fotovoltaiche non ha mai superato i 35 ° C, e ha stabilito che il modulo funzionerebbe indefinitamente a 20 CSP. Altri test sono in programma per analizzare le prestazioni a livelli di concentrazione solare a 40, 50 e 75 volte.

V3Solar ha recentemente unito le forze con Nectar design per completare la progettazione e il design commerciale del suo modulo Spin Cell alto un metro e largo un metro, e ha appena assicurato il suo primo contratto di licenza per la fornitura di 800.000 unità Spin Cell per un grande parco solare.

Fonte: V3 Solar

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web