Tutto quello che c’è da sapere sul Surface Pro 4 di Microsoft

Dal momento che è stato designato “tablet migliore per la produttività” da CNET alla sua uscita nel 2014, Microsoft Surface Pro 3 ha iniettato qualche emozione nel mercato degli ibridi tablet-PC. Ed è stato considerato ampiamente come miglior tablet di Microsoft fino ad oggi – sicuramente molto meglio rispetto al suo predecessore, e per certi versi anche competitivo con l’eccellente MacBook Air di Apple.

microsoft-surface-pro-3

Il Surface Pro 3 è più sottile e più leggero del MacBook Air, il suo display ha una risoluzione più alta e dispone della migliore tastiera integrata nella cover sul mercato. Tuttavia il posizionamento come rimpiazzo di Microsoft per i laptop è un po’ ambizioso, visto che il Surface Pro 3 non raggiunge la concorrenza in alcuni aspetti significativi. La durata della batteria, mentre forte, è inferiore a quella dell’Air, e non è l’ideale per l’utilizzo in grembo.

Così, mentre Microsoft continua a perfezionare ed evolvere il Surface di generazione in generazione, c’è sempre più confusione in linea a ciò che sarà la prossima versione, apparentemente chiamata Surface Pro 4. E quando Microsoft ha festeggiato il primo compleanno del Surface Pro 3 a maggio, le voci di corridoio nel mondo della tecnologia hanno cominciato a sfornare previsioni e pronostici in maggior volume frequenza. Il recente calo di prezzo per i modelli Surface Pro 3 ha solo alimentato ulteriormente le speculazioni.

Qui di seguito vi presentiamo le migliori informazioni sul Microsoft Surface Pro 4 che sono emerse su Internet – ma vi prego di considerare il tutto voci, speculazioni e opinioni informate, se non diversamente indicato.

Date di annuncio e di rilascio

WPDang, un sito cinese specializzato in voci su Windows Phone, riporta che Microsoft sta progettando di rivelare una serie di nuovi prodotti, tra cui il Surface Pro 4, in un evento dedicato in ottobre. ZDNet Mary Jo Foley ha suggerito che l’evento possa essere ospitato presso il nuovo, e ancora non aperto, negozio principale di Microsoft sulla Fifth Avenue a New York City.

Design

La signora Foley suggerisce anche che il Surface Pro 4 non cambierà radicalmente forma rispetto al suo predecessore, a causa dell’impegno di Microsoft a supportare le periferiche esistenti, come il Surface Dock e una flotta di caricabatterie e cover.

Detto questo, cnBeta ha suggerito che ci saranno due versioni del Surface Pro 4 – uno con un display da 12 pollici, che è lo stesso del Surface Pro 3, ed un altro con uno schermo da 14 pollici, che potrebbe competere con le dimensioni del mitologico iPad Pro, anchesso stimato forse in uscita questo autunno. E un’altra possibilità, portata avanti da alphr.com, suggerisce l’esistenza di un modello “mini” da 8 pollici che sarebbe leggermente più grande dell’ Apple Mini 3.

Specifiche

CnBeta riferisce che il Surface Pro 4 sarà caratterizzato da un processore Core M Broadwell di Intel, anche se un gran numero di altre fonti stanno sostenendo che il Core i5 o il Core i7 sono componenti più probabili. Digitimes ha scritto che il dispositivo sarà caratterizzato dal nuovo processore Skylake di Intel, una teoria sostenuta anche da Tom Warren. alphr.com ha citato voci che il intel skylakeSurface Pro 4 supporterà fino a 16GB di RAM, il doppio della capacità del Surface Pro 3, e fino a 1 TB di memoria flash.

In particolare, uno il salto di qualità al chip Intel Skylake (in uscita a fine 2015) rappresenterebbe un miglioramento di due generazioni del Surface Pro 4 dalla Pro 3. Il vecchio modello ha un “Haswell” CPU dei primi mesi del 2014; i Surface Pro potrebbero completamente saltare la serie “Broadwell”, che è stato afflitta da ritardi.

Software

Come per tutti i nuovi PC, il Surface Pro 4 verrà fornito con il nuovo sistema operativo desktop di Microsoft, Windows 10. La maggior parte dei recensori hanno trovato che Windows 10 sia un grande miglioramento rispetto a Windows 8. Secondo le parole di Nate Ralph di CNET, il nuovo sistema operativo rappresenta un ottimo compromesso tra l’affidabilità familiare di Windows 7 e la lungimirante visione touchscreen di Windows 8. Il pulsante “Start”, per esempio, ora vive fianco a fianco con le “tiles”, un esperimento residuo di Windows 8 di Microsoft mal ricevuto dal pubblico.

Tra le nuove caratteristiche del sistema operativo figurano la sostituzione di Internet Explorer con un nuovo browser chiamato Edge; Cortana, un assistente virtuale a comando vocale simile a Siri di Apple; e la capacità di streaming di giochi per PC da una Xbox One in un’altra stanza. Significativamente, Microsoft ha migliorato il modo in cui Windows passa da “tablet” alla modalità “PC”, che può aiutare ad attirare potenziali utenti del Surface Pro 4. Come per i modelli di Surface correnti (una volta che è installato Windows 10), il Surface Pro 4 sarà senza dubbio capace di sostenere il passaggio tra lo stile “moderno” a tiles e la modalità finestra, sulla base o meno di una tastiera collegata.

Un particolare interessante alla luce del fatto che il nuovo browser di Microsoft, Edge, supporta la funzionalità di scrittura a mano: in maggio, Microsoft ha confermato di aver acquistato N-Trig, una società israeliana che aveva progettato la stilo digitale utilizzata nel Surface Pro 3. Dato questo, il Surface Pro 4 potrebbe offrire alcune innovazioni interessanti nell’integrazione della scrittura a mano sul browser.

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web