Studenti obbligati a lavorare alla Foxconn per produrre iPhone 5

Vi abbiamo parlato alcuni giorni fa, delle gravissime violazioni dei diritti umani e dei lavoratori, che molti studenti stanno subendo in queste settimane per poter costruire in fretta nuovi pezzi del prossimo iPhone 5 che verrà presentato domani. Purtroppo altri particolari stanno emergendo su questa brutta vicenda.

A quanto pare gli studenti sottopagati e sottoposti ad orari che non potremmo che definire più che disumani, sono reclutati contro la loro volontà per aumentare la forza lavoro dalla Foxconn già in passato al centro di feroci polemiche. A rivelare questi scottanti particolari è stato lo Shanghai Daily, con fonti molto vicine alla vicenda.

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web