Steve Jobs scheletrico su TMZ. Ma per molti è un fake

La notizia più eclatante degli ultimi tempi è stata quella inerente le dimissioni di Steve Jobs come CEO da Apple: un evento che ha spaccato in due il popolo della tecnologia, tra chi crede ancora nel successo della mela e chi invece dice che, senza Jobs, la società andrà a picco. Come molti sanno comunque, dietro l’abbandono di Jobs ci sono motivi di salute dell’ex CEO, con cui combatte da diverso tempo. Qualche giorno fa TMZ, una rivista di gossip estera, è riuscita a fotografare Jobs mettendo in risalto le precarie condizioni in cui si trova: egli appare scheletrico ed emaciato, ben lontano dalla smagliante figura a cui il pubblic è abituato.

Tuttavia qualcuno si è insospettito di fronte a immagini così inquietanti, arrivando alla conclusione che si tratti di un fake. Tra questi spicca Jesse Kunze, esperto di fotografia, secondo cui le foto sono state ritoccate per rendere il fondatore di Apple più malato di quello che è: in particolar modo sembra esserci un’evidente compressione della fotografia, e gli strani effetti sulla barba e il collo sembrebbero scaturiti da questa manipolazione.
Vero o non vero, non possiamo augurare a Jobs una pronta guarigione.

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web