Perché i dispositivi con Jelly Bean hanno tutti gli stessi tasti software?

A partire da ICS, i dispositivi con Android hanno iniziato ad uniformarsi, sia nei tablet che negli smartphones. Nella versione con Jelly Bean, gli utenti più attenti hanno notato che la barra delle notifiche e i tasti software sono diventati identici in tutti i dispositivi. Il perché ce lo spiega Matias Duarte, direttore della Android User Experience.

L’uniformità e l’usabilità sono molto importanti per noi, e questo è quello che cerchiamo di migliorare in qualsiasi versione di Android. Con Honeycomb abbiamo introdotto per la prima volta l’dea di una navigazione nella UI completamente onscreen che ci ha dato una flessibilità senza precedenti per quanto riguarda l’adattamento e la trasformazione della UI – entrambi quando si gira il device nelle mani i tasti software cambiano direzione come tutti i relativi controlli. Ora in Jelly Bean abbiamo fissato i pulsanti universali di navigazione all’interno del software e la barra delle notifiche risulta uniforme per tutte le dimensioni dei display.

Questa nuova configurazione è basata su una ricerca che abbiamo effettuato sull’usabilità relativa a differenti form factor e a diverse risoluzioni su cui gira Android. Jelly Bean mantiene quindi i classici 3 pulsanti software che si spostano dinamicamente a seconda di come si ruota il display.

Inoltre i tasti software si adattano bene a qualsiasi tipo di utente, sia per coloro i quali utilizzano il dispositivo con la mano destra che con la sinistra, ed offrono un buon feed back sempre.

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web