Oscurati 27 portali per lo sharing, italiani ed internazionali

oscurati-27-portali

Emesso un provvedimento contro un gruppo di 27 portali di streaming, indexing, cloud storage. Si tratta di una maxi operazione della Polizia Postale ordinata dal GIP di Roma. La denuncia è stata fatta per un film di animazione.

La Polizia Postale ha chiuso piattaforme di file hosting Uploaded e Rapidgator e servizi in streaming Nowvideo e Video premium. I legali della Sunshine Pictures, che è il distributore del film animato francese, Un mostro a Parigi, hanno richiesto alla Procura della Repubblica il sequestro preventivo nei confronti di 27 portali italiani ed internazionali.

Il GIP romano ha emesso il provvedimento per bloccare a mezzo DNS tutti gli accessi provenienti dall’Italia alle piattaforme di sharing. C’era solo un film coperto dal diritto d’autore, cioè il film di animazione francese, Un Mostro a Parigi. Il film è prodotto dalla Bibo Films ed è uscito nel novembre del 2012.

L’indagine della Polizia Postale  è durata un mese e si è conclusa con l’oscuramento di 27 domini e blocco dei DNS. Il giudice per le indagini preliminari, Massimo Di Lauro, ha oscurato alcuni indirizzi, tra cui Nowvideo, Videopremium, Rapidgator, Bitshare, Cyberlocker.

I 27 portali sono spazi dove l’utente può fittare spazio per tenere materiale proprio. Successivamente l’utente decide se condividere i suoi documenti. È la formula attuale per diffondere materiale coperto dal copyright.

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web