Microsoft apre le porte agli sviluppatori webOS

Dopo l’annuncio di HP dell’uscita di scena dell’azienda dal mercato dei tablet basati su webOs, molti dipendenti inevitabilmente perderanno il lavoro. Eppure, come si sa, quando si chiude una porta può aprirsi un portone, e mai tale detto si rivela più azzeccato in questo caso: infatti Microsoft ha pubblicato degli annunci di lavoro proprio per gli sviluppatori di webOS. A comunicare l’iniziativa è stato Brandon Watson attraverso Twitter, il quale è stato sommerso di e-mail da parte di sviluppatori: più precisamente, sarebbero arrivate a Watson circa 1000 richieste di collaborazione. Un’occasione d’oro per entrare nelle file dell’azienda più importante del settore IT, ma anche un ottimo investimento per la casa di Redmond in vista anche dei progetti futuri su Windows Phone.

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web