Le energie rinnovabili possono far risparmiare 500 miliardi l’anno

L’adozione di obiettivi che mirano per la realizzazione di energia rinnovabile al 100% (per quanto riguarda l’elettricità al dettaglio) entro il 2050 potrebbe salvare alle maggiori economie del mondo – l’Unione Europea, gli Stati Uniti e la Cina – più di 500 miliardi di dollari all’anno (combinati), secondo un nuovo studio dal New Climate Institute (commissionato da Climate Action Network).

wind_turbines

Oltre a fornire enormi risparmi nei costi energetici, l’adozione di obiettivi forti determinerebbe la creazione di milioni di nuovi posti di lavoro.

Inoltre vale la pena notare che se tutti i paesi adottassero (e agissero su) questi obiettivi, l’aumento della temperatura di origine antropica (riscaldamento globale) potrebbe essere limitata a sotto la soglia di 2°C che alcuni ricercatori hanno segnato come punto di non ritorno per quanto riguarda seri problemi.

Il nuovo rapporto viene proprio mentre molti paesi stanno cominciando a creare le loro proposte sul clima per i prossimi (a dicembre) negoziati sui cambiamenti climatici delle Nazioni Unite – in cui, presumibilmente, un nuovo accordo internazionale sarà firmato.

Secondo il nuovo rapporto, se la procedura descritta per l’Unione Europea, gli Stati Uniti e la Cina nel nuovo rapporto venissero seguite alla lettera, circa 3 milioni di nuovi posti di lavoro sarebbero creati entro il 2030; sarà impedita la morte di 2 milioni di persone per malattie legate all’inquinamento atmosferico; ed si avrebbero enormi risparmi (di circa 520 miliardi dollari l’anno) a causa di una riduzione delle importazioni di combustibili fossili.

NDA: Riguardo la soglia dei 2°C, non cono così sicuro che si possano creare modelli di previsione sul clima così precisi da fornire previsioni utili in questo senso. Sì, l’anidride carbonica e il metano sono gas a effetto serra, sì, il pianeta si sta riscaldando, e sì le persone vi sono implicate, ma …. Il clima è un sistema molto complesso, non uno facilmente prevedibile ad un alto grado di precisione. Mentre sarebbe prudente dal punto di vista ‘razionale’ per limitare le emissioni di gas a effetto serra (a livello globale), che cosa succederà esattamente rimane una questione aperta. Lo scopriremo presto però – mi aspetto di vedere problemi significativi derivanti dal cambiamento climatico antropogenico nei prossimi 50 anni.

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web