La presa in giro di Motorola alle mappe di iPhone

Usciti da poco tempo i nuovi Motorola che potrebbero fare concorrenza all’iPhone 5, l’azienda statunitense le sta provando tutte per convincere l’utenza a preferire i suoi smartphone a quelli di Apple. Non ultimo proprio il Motorola Razr i appena presentato, e primo device al mondo “borderless”, senza bordi (o quasi, visto che un minimo sono ancora presenti).

La moda del momento è quella di “prendere in giro” i terminali rivali. Proprio per questo nella nuova pubblicità fa notare quanto poco efficienti siano le mappe di Apple rispetto a quelle di Android. Google maps d’altronde è una spanna sopra per il momento.

Basterà a convincere i clienti?

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web