Il parere di Steve Jobs su educazione e tecnologia

Mancano poche ore all’evento Apple che si dedicherà interamente al mondo dell’educazione. Dai propri archivi, Wired trova un’intervista rilasciata ai tempi da Steve Jobs, proprio sull’argomento. Secondo Jobs, i problemi principali da affrontare sono quelli di tipo sociopolitico, che difficilmente possono essere risolti con l’aiuto della tecnologia. Ecco le sue parole risalenti all’anno 1996: “Penso che la tecnologia possa aiutare il processo educativo. Probabilmente sono la persona che più di ogni altra su questo pianeta ha donato computer alle scuole. Non posso però fare a meno di scontrarmi con la consapevolezza che la sola tecnologia non può risolvere il problema. È una questione politica, sociopolitica, burocratica. Non risolveremo tutto mettendo la conoscenza su un CD. Possiamo anche realizzare un sito Web per ogni scuola, e non sarebbe una pessima idea, ma soltanto se non ci illudiamo di poter risolvere così semplicemente la questione educativa”.

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web