I futuri iPhone potrebbero regolare il volume in automatico

Una domanda di brevetto appena pubblicata da Apple descrive un modo in cui l’iPhone sarebbe automaticamente in grado di abbassare o alzare il volume in base a quanto sei vicino al dispositivo.

IPhone del futuro potrebbe determinare il volume in base alla distanza dall'orecchio

Un iPhone del futuro potrebbe cambiare il suo volume tutto da solo rilevando quanto vicino o lontano si è ad esso.
“Regolazione delle proprietà acustiche basate sul rilevamento di prossimità”, una domanda di brevetto pubblicata Martedì all’ “US Patent and Trademark Office”, descrive come il sensore di prossimità di iPhone potrebbe essere usato per cambiare automaticamente il volume o addirittura passare tra il ricevitore e l’altoparlante.
Tenere l’iPhone al vostro orecchio equvarrebbe ad abbassare il volume attraverso il ricevitore, spostare leggermente più lontano il dispositivo per alzare il volume. Mettere giù il telefono e allontanarsi sarebbe come cambiare l’uscita audio per l’altoparlante. Spostarsi ancora più lontano aumenterebbe il volume dell’altoparlante.
La transizione dal ricevitore all’altoparlante e viceversa avverrebbe attraverso effetti di fade in e out, assicurando che il cambio sia estremamente fluido. Il sensore del telefono potrebbe anche regolare la frequenza del suono a seconda della distanza dal dispositivo. Per esempio, le frequenze inferiori possono essere potenziate come ci si allontana dal telefono in modo che la qualità audio sia mantenuta.
Il telefono potrebbe rilevare la distanza misurando la luce a infrarossi o le onde sonore a bassa intensità o calcolando quanta luce rimbalza da voi e colpisce i sensori. L’iPhone e gli altri dispositivi sensibili al tocco potrebbe anche dire quando il tuo viso o l’orecchio è contro lo schermo come un altro modo per determinare la vostra distanza e quindi regolare il volume.

 

Testo originale: news.cnet.com/apple/

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web