Google compra Motorola

 

Google non si ferma, e mette a segno un altro colpaccio: dal blog ufficiale è arrivato l’annuncio dell’acquisizione di Motorola da parte della casa di Mountain View. L’acquisto è avvenuto pagando 40 dollari per azione, per un totale di 12,5 miliardi.  Secondo Bloomberg si tratta di una delle più grandi operazioni nell’ultimo decennio.  L’importanza di tale mossa risiede sul fatto che, ora, il colosso di Mountain View ha la possibilità di produrre telefonini in proprio, rivaleggiando direttamente con  Apple nel campo di smarthphone e tablet. Tuttavia si sottolinea come Motorola resterà una divisione separata  dalla sede centrale, anche se lavorerà in piena sinergia con Google. Inoltre Android rimarrà sempre un sistema operativo open source, in modo che altre società potranno beneficiarne.

Larry Page, il CEO di Google, appare entusiasta dell’operazione, poiché potenzierà senz’altro il già ottimo Android portando numerosi vantaggi agli utenti finali e non solo.

L’acquisizione verrà ufficializzata o entro la fine del 2011 o all’inizio del 2012, poiché, come tutte le operazioni finanziarie rilevanti, è necessaria l’approvazione delle autorità competenti in USA e le altre giurisdizioni.

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web