Furto prototipo iPhone 4: gli inputati si dichiarano innocenti

Lo scorso anno due persone sono stato accusate di aver rubato il prototipo dell’iPhone 4: si tratta di Robert Sage Wallower e Brian Hogan. Lo scorso marzo i ragazzi hanno ritrovato in un bar un iPhone 4, che poi hanno rivenduto a Gizmodo per 5000 dollari. Ovviamente dopo la presentazione dello smarthphone sul sito, è arrivato prontamente il recamo di Apple che non aveva ancora presentato ufficialmente l’iPhone 4: il prototipo ritrovato quindi era stato smarrito da un impiegato della casa di Cupertino.
Proprio oggi i due inputati sono comparsi davanti al giudice Johanatan Karesh e si sono dichiarati innocenti. Ora la prossima udienza sarà tenuta l’11 novembre. All’epoca del misfatto i giovani sono stati accusati di appropriazone indebita di proprietà smarrita e possesso di materiale rubato.
Tuttavia qualche giorno fa Cnet ha riportato la notizia dello smarrimento del primo esemplare di iPhone 5, ritrovato in un bar di San Francisco: piuttosto distratti i dipendenti Apple…

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web