SMARTinMED per le fonti rinnovabili nel Mediterraneo

SMARTinMED è una manifestazione, partita il 23 Aprile, che vuole far conoscere le fonti rinnovabili i progetti eco-sostenibili che si sviluppano intorno al bacino del Mediterraneo.

L’idea è di creare una rete di progetti sull’energia alternativa, che investa e dia possibilità di sviluppo a realtà regionali molto diverse tra loro. SMARTinMED ha ricevuto per questo un investimento di 1 milione e 400000 Euro dai fondi europei per lo sviluppo e gli stand espositivi non mancheranno di sorprendere gli esperti del settore energia pulita e non.

fonti rinnovabili

Chi espone a questo evento? Tutti. Si possono trovare dai centri di ricerca sperimentali che cercano nuove strade per lo sfruttamento delle fonti rinnovabili, le piccole e medie imprese italiane che con fatica cercano nuovi investimenti per portare avanti i propri progetti eco, le Regioni, sempre in primo piano quando si tratta di dare una mano pubblica in questo settore.

Le Regioni sono le vere protagoniste dell’iniziativa: oltre alle italianissime Toscana, Piemonte e Lombardia, si inseriscono le Alpes francesi , l’Andalusia spagnola, Algarve portoghese, Macedonia e Attica greche, la Croazia occidentale. SMARTinMED diventa un progetto dove le culture si fondono e si confondono, per un mondo più verde.

I progetti sono un ottimo esempio di come l’Europa stia dando nuovo impulso alle tematiche legate alle fonti rinnovabili. D’altro canto, le fonti non rinnovabili stanno per esaurirsi e continuano a causare danni irreparabili all’ambiente.

Cambiare è possibile, basta un po’ di buona volontà: progetti simili stimolano la creatività, ma sono anche un modo per conoscere mondi molto vicini a noi.

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web