Facebook: novità sulla privacy

Facebook è il social network più amato dagli utenti, non c’è dubbio. Tuttavia il gioiellino firmato Zuckerberg non è stato esente da critiche, specialmente riguardo la privacy degli utenti, messa a rischio in diversi modi: dallo spam indesiderato generato da informazioni non richieste, la possibilità per chiunque di vedere un profilo con i relativi dati anagrafici, fino ai veri e propri furti di account con conseguenze disastrose.
Per questo motivo dalla sede del social network fanno sapere che, nei prossimi giorni, verranno apportate alcune modifiche che permetteranno di gestire la propria privacy in maniera ottimale e, sopratutto, consapevole.
Innanzitutto i nuovi iscritti potranno decidere fin da subito chi può vedere il proprio profilo e quali informazioni rendere accessibili o meno, senza dover consultare il pannello generale. Altra importante cambiamento riguarda i tag: d’ora in avanti si potrà decidere se essere “catturati” o meno in una foto condivisa prima che questa sia pubblicata, mentre primo tutto avveniva in  automatico; l’altro lato della medaglia invece permette di taggare anche utenti non amici.

Novità anche sui post: finalmente si potranno fare delle modifiche semplicemente editando il contenuto, senza cancellarlo e riscriverlo dall’inizio. Inoltre la visibilità degli scritti anche agli amici dei nostri contatti resterà a discrezione dell’utente . Anche la localizzazione cambierà: via la funzione Place, poiché basta indicare il luogo dove ci si trova nel momento in cui si pubblica uno status o una foto.

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web