Fabri Fibra espulso dal concerto del primo maggio, video

fabri-fibra-non-partecipera-al-concertone

Al concertone del Primo Maggio  non parteciperà Fabri Fibra, cantante simbolo dei giovani che  sarà assente. La motivazione: le canzoni del rapper numero uno in Italia sarebbero piene di messaggi omofobi, sessisti e misogini.

Il rapper italiano Fabri Fibra, rapper numero uno in Italia è stato accusato dall’associazione Donne in rete contro la violenza, che ha come presidente Titti Carrano, per i messaggi che lancia attraverso i suoi testi.

Nelle canzoni come Su le mani, del 2006 dove si parla di Pacciani e nel disco Venerdì 17, del 2004 si descrive uno stupro e l’assassinio di una bambina. I sindacati hanno dunque deciso di non far esibire Fibra sul palco.

Lo stesso Fibra informa che commenterà entro domani attraverso Twitter e Facebook. In una lettera pubblicata sull’Huffington Post aveva detto: “il rap, come il cinema, racconta delle storie, alle volte crude alle volte spensierate. Spesso le rime e il rap servono per accendere i riflettori dove c’è il buio.” Il rapper non prende posizione sulla canzone che scrive: è l’ascoltatore che è costretto a riflettere e a prendere una posizione”.

Fabri Fibra non è solo le due canzoni citate è autore di tante canzoni. Aggiungiamo in fondo all’articolo il video della canzoni di fibra.

Il concertone andrà in onda su Rai Tre condotto da Geppy Cucciari.  Nel cast possibili le presenze di Elio e le Storie tese, il maestro Nicola Piovani, ed una orchestra rock.

incorporato da Embedded Video

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web