Energia e controlli qualità forniture luce, gas e servizi idrici

L’Autorità per l’energia e la Guardia di Finanza vara un nuovo Piano di Controlli per i consumatori nei mercati dell’energia elettrice, del gas ed anche nei servizi idrici.

qualita-fornitura-elettricaIl piano di controllo e vigilanza prevede controlli sull’applicazione corretta della normativa, che riguarda sia la sicurezza che la qualità della fornitura di gas, del servizio di elettricità e della sicurezza degli stessi. Sono  state verificate anche l’attuazione della traslazione dei prezzi di consumo più elevati dell’Ires, la Robin Hood Tax.

L’Autorità per l’energia e la Guardia di Finanza dovranno eseguire controlli anche nei settori molto sensibili, come il rispetto del pronto intervento gas; le verifiche sulla qualità del gas; la registrazione delle interruzioni della luce che sia eseguita in maniera corretta. Altri settori da controllare sono: gli impianti di incentivati di produzione dell’energia elettrica, le integrazioni delle tariffe alle Imprese elettriche minori.

Il piano operativo 2013 è stato presentato a Roma dal Presidente dell’Autorità, Guido Bortoni e dal Generale Giorgio Toschi. Il piano mira a rafforzare le collaborazioni e lo scambio di informazioni tra le istituzioni, e la verifica di investimenti nel settore del gas.

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web