Boomstick rende le cuffie da 10 € come le cuffie da 200 €

Non sono un audiofilo, ma anche io posso sentire una chiara differenza tra le cuffie economiche ed le cuffie di alta qualità. Almeno fino a quando ho inserito le mie cuffie scadenti nel nuovo Boomstick.

boomstick-780x439

Un piccolo aggeggio da 99 dollari, il Boomstick si collega tra il jack delle cuffie e l’uscita audio. Basta accenderlo, e come per magia, la qualità delle cuffie migliora drammaticamente.

Il Boomstick rende un paio da 10 dollari migliori di un paio di cuffie “Beats” di Dre Solo2 (senza il Boomstick).

Quando ho usato il Boomstick con le cuffie Beats, il suono era oltremodo impressionante.

Con il Boomstick, si sentono strumenti che non sarebbe altrimenti possibile sentire. Ma non è solo più alto il volume – i suoni sono più realistici, facenvi sentire come se foste immersi nella musica. Durante la visione di video, i suoni si sentono come se stessero venendo da tutto intorno a voi – si avvicinano, si allontanano da te, in lontananza o da vicino.

Il segreto nelle Boomstick, secondo BoomCloud 360, è un chip con alcuni software particolarmente intelligenti. All’interno della Boomstick, il chip analizza il profilo audio del contenuto che stai ascoltando, e in tempo reale, riproduce in modo molto più naturale, con bassi più profondi e suoni ad alta frequenza meglio ottimizzati.

“Con il Boomstick, potete dare alle vostre cuffie prestazioni superiori di auricolari più costosi o si può prendere un paio di cuffie costose e portarle ad un nuovo livello”, dice George Appling, co-fondatore di BoomCloud 360, compagnia produttrice del Boomstick.

Ci sono un paio di sfortunate stranezze nel Boomstick.
Ad esempio, è un po’ scomodo il trasporto del telefono con il Boomstick collegato in tasca, soprattutto se si sta utilizzando lo smartphone mentre si ascolta la musica – è lì penzoloni ad appesantire l’ iPhone.

Ha anche un sistema di pulsanti poco chiaro. Un pulsante accende l’apparecchio, ma un altro alterna il software del Boomstick on e off.

La società dice che è progettato in modo che si può facilmente sentire la differenza tra i suoni che le cuffie stanno suonando – con e senza il Boomstick. La domanda che resta è perché si dovrebbe volere che il Boomstick acceso mentre si sente il suono di qualità inferiore?

Un’altra caratteristica bizzarra: Tenere premuto il tasto per alcuni secondi per sentire ancora meglio il suono, che secondo BoomCloud è progettato specificamente con le cuffie a buon mercato in mente. In realtà ho trovato che spesso rende il suono della musica peggiore, con i suoni over-saturati – soprattutto nei bassi.

Se sei una persona che apprezza un audio sopraffino, vale la pena provare il Boomstick, che arriverà nei negozi in primavera.

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web