Bonifica eternit: costi e agevolazioni conto energia

Bonificare coperture in Eternit con Amianto prevede tre operazioni: rimozione, incapsulamento e sopracopertura.

Le tre possibilità sono tutte costose e anche difficili da realizzare.

bonifica-eternitCosto smaltimento eternit e impianto fotovoltaico:

Il costo per la bonifica è di 10 euro al metro quadrato, per la sostituzione il costo è molto più elevato. Sono però offerti gli incentivi del Conto Energia per coloro che devono bonificare una copertura o un tetto in Eternit.

Con il nuovo Conto Energia l’impianto fotovoltaico svolge il ruolo di copertura dello strato in eternit presente. Quindi non si dovrà sostituire e ci si potrà ripagare l’impianto fotovoltaico con gli Incentivi Statali Conto Energia.

Si guadagna 0,4 euro per chilowattora prodotto, per venti anni.

Consideriamo Quarto conto Energia in vigore dal primo giugno 2011, ci sono tabelle per gli incentivi, ed una voce Impianti innovativi. Il tetto riceverà un premio di 5 centesimi al chilowattora prodotto per venti anni, perché c’è la certificazione di smaltimento eternit, che dà diritto alla massima tariffa incentivante.

Il Quinto conto energia è entrato in vigore il 27 agosto 2012 con apporto di alcune novità.

 Presenza di Eternit:

Il Dlgs 257/1992 ha stabilito obblighi per enti pubblici e privati per gli immobili con presenza di materiale che contiene amianto. Riconfermati dal Dlgs 257/2006.

Le Asl hanno l’obbligo di procedere al censimento dei fabbricati con materiale contenente amianto;

i proprietari degli immobili devono: notificare alle Asl tramita apposito modello, NA/1 la presenza di amianto;

trasmettere algoritmo per valutare lo stato della copertura in cemento amianto;

valutare il rischio dell’immobile;

nominare un Responsabile per controllare e coordinare le attività di manutenzione

 

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web