Blockbuster: chiusura di tutti i negozi in Canada

Chi poteva pensare che un colosso del videonoleggio come Blockbuster avrebbe potuto un giorno stare con l’acqua alla gola? Eppure è quanto sta accadendo al franchising americano, il quale sembra non riuscire in alcun modo a tirarsi fuori dalla crisi con cui sta facendo i conti negli ultimi anni. Purtroppo le cose sembrano peggiorare, poiché dalla CBC arriva l’annuncio dell’imminente chiusura di tutti gli stores canadesi: la liquidazione di film e giochi partirà venerdì 9 settembre. Nato nel 1985, Blockbuster forse è stata la prima azienda a pagare caro l’arrivo del digital delivery dei film, ma sopratutto l’incessante pirateria che colpisce da anni il mondo cinematografico. Appare inutile l’acquisto di Dish Network avvenuto lo scorso aprile, che si riproponeva di far tornare il marchio ai fasti di un tempo.

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web