Apple: dopo l’affare Google-Motorola pronta a scendere in campo?

E’ di pochi giorni fa l’annuncio dell’acquisizione da parte di Google di Motorola Mobility: un affare da 12,5 miliardi di dollari. Sono in molti a ritenere che ora potrebbe essere la volta di Apple, sicuri che la “Mela” non se ne starà con le mani in mano a guardare il “nemico” senza far nulla. C’è chi scommette che Apple sia pronta ad estendere la propria collezione di brevetti e garantirsi così la concorrerenza con Google e le altre società.

L’analista Peter Misek, in una nota, ha dichiarato, come si legge su AppleInsider che Apple potrebbe “reagire” all’acquisto di Motorola da parte di Google con l’acquisizione di brevetti appartenenti a Nokia, RIM o InterDigital. Proprio quest’ultima risulta essere la più accreditata per l’acquisizione da parte di Apple. Questa la dichiarazione dell’analista Peter Misek, che si legge su AppleInsider.

Nella stessa nota sono stati individuati ben 500 brevetti relativi alle tecnologie delle reti 3G e 4G che appartengono a Motorola, ognuno dei quali è stato stimato con un costo pari a 20 milioni di dollari circa. Questo spiegherebbe e giustificherebbe l’enorme prezzo che Google ha pagato per acquisire Motorola.

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web