Apple costretta a scrivere “Samsung non ha copiato l’iPad”

A qualche settimana di distanza dalla celeberrima e storica sentenza di San José, che ha obbligato la Samsung a risarcire Apple con oltre un miliardo di dollari, l’azienda coreana inizia ora a prendersi qualche, seppur piccola, rivincita.

Il giudice inglese Colin Birss, infatti, ha rigettato il ricorso dell’azienda di Cupertino che aveva chiesto di annullare una sentenza che li obbligava a pubblicare sui siti di Apple la frase “Samsung non ha copiato l’iPad”.

Si tratta, quindi, di una piccola grande vittoria per l’azienda coreana, che ora ha la certificazione che i propri prodotti siano originali al 100%. Apple come risponderà a questo affronto?

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web