Apple conferma l’acquisto della società di rilevamento 3D PrimeSense

L’azienda dietro il sensore di movimento Kinect ora appartiene ad Apple con un accordo del valore riportato nei pressi di 345 milioni di dollari.Apple acquisisce la società di rilevamento 3D PrimeSense

Una settimana dopo che la notizia, riguardante l’acquisto di PrimeSense da parte di Apple, ha cominciato a circolare, Apple ha confermato l’acquisizione della società di rilevamento 3D dietro il sensore Microsoft Kinect.
Il portavoce di Apple Kristin Huguet domenica ha confermato per CNET la chiusura del contratto, che era stato riportato da AllThingsD. Il quotidiano finanziario Calcalist ha riportato all’inizio di questo mese che Apple aveva pagato 345 milioni dollari per la società con sede in Israele, ma altre fonti hanno detto che l’affare non era stato concluso e che le cifre sarebbero probabilmente un po’ più alte. Huguet ha rifiutato di rivelare il valore dell’accordo.

“Apple occasionalmente acquista aziende tecnologiche più piccole, e generalmente non discutiamo il nostro scopo o piani”, ha detto Huguet nella dichiarazione di Apple di routine.
Apple è stata riferita in trattative per acquisire la società di rivelamento 3D da luglio, quando si parlava di offerte intorno ai 280 milioni di dollari per l’azienda con sede a Tel Aviv. Forse più nota per alimentare il Kinect della console di gioco Xbox 360 di Microsoft, la tecnologia della società è utilizzata anche in scanner 3 , iRobot di Ava, e l’Asus Xtion.

Apple ha trovato Israele come un vero e proprio tesoro: l’anno scorso, la società ha confermato che ha acquisito il creatore di memoria flash Anobit con sede in Israele per 400 milioni di dollari. PrimeSense ha raccolto 85 milioni dollari da fondi di venture capital israeliani e statunitensi come Canaan Partners Global, Gemini Israel, e Genesis Partners, secondo Calcalist.

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web